NHR: Come nutrire i capelli a bassa porosità – How to deep condition low porosity hair

NHR: Come nutrire i capelli a bassa porosità – How to deep condition low porosity hair

Avere capelli di bassa porosità equivale ad avere dello scotch sui tuoi capelli, dal momento che la bassa porosità non permette di assorbire l’umidità nella stessa quantità in cui lo fanno i capelli ad alta porosità e questo rende difficile l’applicazione di prodotti come i rimedi balsamici nutrienti e rigeneranti.

e41372449f29c3728816816507f8f4d3

Ecco allora alcuni semplici metodi che aiuteranno i tuoi capelli ad assorbire i prodotti ed i trattamenti necessari per rimanere sempre idratati.

Oli caldi

A causa della bassa porosità dei capelli bisognerebbe evitare prodotti balsamici troppo ricchi e i trattamenti a base di oli caldi (i quali tendono ad avere molte proteine) sono un’ottima alternativa per la rigenerazione dei capelli.

Alcuni olii utili per i capelli a bassa porosità sono:

–          olio di semi d’uva;

–          olio di jojoba;

–          olio di argan.

Usa il calore!

Si, davvero! Quasi tutto ciò che leggerai riguardo ai capelli naturali ti dirà di stare alla larga dal calore, dal momento che può danneggiare i tuoi capelli. Ciò è vero per quanto riguarda piastre per lisciare o arricciare i capelli, ma non se il calore è usato per nutrirli in modo intenso.

Il calore provoca la dilatazione delle cuticole, che permettono al balsamo di penetrare con facilità nella cute.

Applicate semplicemente il vostro balsamo, coprite la testa con una cuffia da doccia e sedete sotto all’asciugacapelli per 25 minuti, o se non hai un asciugacapelli avvolgere la testa con un asciugamano per sfruttare il calore corporeo.

Esplora la cucina

Se i vostri capelli reagiscono bene alle proteine, sbattete 3 uova  e amalgamate con 3 cucchiai grandi di latte di cocco, 2 d’olio d’oliva, 2 di miele e poche gocce del vostro balsamo preferito.

Sentitevi libere di aggiungere olii essenziali per ottenere una gradevole fragranza.

Applicate una buona dose sui capelli bagnati, lasciate riposare per 20-30 minuti, quindi rimuovete utilizzando lo shampoo. Se non disponete di tutti questi ingredienti, potete aggiungere miele ed olio di cocco a qualsiasi buon balsamo nutriente che avete in casa.

Coprite con una cuffia riscaldata o avvolgete la cuffia da doccia con un panno e lasciate riposare per circa 30 minuti, prima di rimuovere con lo shampoo.

Usa le erbe

Molti trattamenti per capelli si basano su erbe e polveri come l’hennè, l’amla e l’indigo. Alcune ragazze che presentano capelli a bassa porosità e che quindi hanno problemi con i balsami nutrienti o rigeneranti, sostengono che erbe e polveri sono gradite ed efficaci per loro capelli.

Prima di tutto acqua!

La prossima volta che comprate un balsamo nutriente, assicuratevi che l’acqua sia il primo o il secondo ingrediente principale. I prodotti a base d’acqua sono molto più efficaci sui ricci a bassa porosità.

Se il vostro balsamo nutriente preferito non contiene acqua come primo o secondo ingrediente di base ma non volete rinunciare ad usarlo, la soluzione più semplice sarà diluirlo con un po d’acqua.

(Fonte: www.curlynikki.com)

 

Having low porosity hair is equivalent to having scotch on your hair, as low porosity doesn’t absorb moisture the way high porosity hair does.

This makes it difficult to apply products like deep conditioner to low porosity hair.

These simple methods will help your hair accept the products and treatments it needs to stay moisturized.

Hot Oils

Low porosity hair find that you need to stay away from deep conditioning treatments that are heavy on the protein.

Curlies with fine low porosity hair report doing well with hot oil treatments which tend to be loaded with protein and make a great choice for deep conditioning fine hair that is low in porosity.

Some good oils for low porosity hair include: oils1

–          grapeseed oil;

–          jojoba oil;

–          argan oil

Bring on the Heat!

Yes, really! Most of what you’ll read about natural hair will tell you to stay away from the heat as it can damage your hair. That’s true for flat irons and curling irons, but it’s not the same for the times when you need to deep condition.  Heat causes the cuticles of your hair to open up, which allows your deep conditioner to penetrate them.
Simply apply your deep conditioner, cover your head with a shower cap, and then sit under the dryer for about 25 minutes and if you don’t have a dryer to sit under, don’t despair! All you need to do is apply your deep conditioner, cover it with a shower cap, and then wrap it with a towel to use your body heat.

Head Into the Kitchen

If your hair responds well to protein, whip two eggs with 3 tablespoons of coconut milk, 2 tablespoons of olive oil, 2 tablespoons of honey, and a few pumps of your favorite conditioner. Feel free to add essential oils for a nice fragrance.

Apply a generous amount to your wet hair, let it set for about 20-30 minutes, then shampoo out the mixture. If you don’t have all of these ingredients on hand try adding some honey and coconut oil to whatever good conditioner you already have. Cover with a heating cap or shower cap wrapped in a towel and leave it on for about 30 minutes before shampooing.

 Get Herbal

Many hair treatments are made by herbs and powders such as henna, amla, and indigo. Some low porosity girls find that while their hair won’t hold onto conditioners, it will happily accept powders and herbs!

Water it Down

The next time you buy conditioner, make sure it has “water” as the first or second ingredient. Low porosity curlies often find that water-based products, work best for deep conditioning.
If your favorite conditioner doesn’t contain water as the top two ingredients but you love it overall, just dilute it by adding some water to it.

(Source: www.curlynikki.com)

 

About angi

Lascia un commento