UNITED ARTISTS FOR ITALY alla Festa del Cinema di Roma

UNITED ARTISTS FOR ITALY alla Festa del Cinema di Roma

UNITED ARTISTS FOR ITALY alla Festa del Cinema di Roma

L’iniziativa di gruppo di artisti italiani che contribuiscono alla ricchezza culturale ed economica di questo paese

Il 14 ottobre durante la Festa del Cinema di Roma si terrà un incontro tra cineasti, istituzioni e esperti del settore per promuovere la messa in campo di politiche che valorizzino il talento artistico on e off screen ovunque esso si manifesta.

L’evento inizierà alle ore 11 presso la Casa del Cinema e qui un centinaio di artisti italiani riuniti sotto la sigla di UNITED ARTISTS FOR ITALY lanceranno un’iniziativa, prima ed unica nel suo genere in Italia, per chiedere un rinnovamento del cinema italiano, con meno ruoli stereotipati e meno luoghi comuni a cui molti gruppi sociali, etnici, religiosi, regionali, diversamente abili, lgbt sono spesso relegati e per renderlo più competitivo con il cinema internazionale

UNITED ARTISTS FOR ITALY è un gruppo di artisti italiani, di paesi UE o extra-UE, che contribuiscono alla ricchezza culturale ed economica di questo paese ma non si riconosco nella narrazione dominante che l’Italia dà di sé stessa.

Troppi gruppi sociali non sono riconosciuti come soggetti di diritto, come portatori di talenti e competenze, come attori in grado di incidere nella narrazione di questo paese e in diritto di aspirare a opportunità lavorative significative, per se stessi e per la collettività anzitutto nelle industrie creative, le quali corrispondono ad un settore strategico di sviluppo dell’economia e allo stesso tempo vetrina qualificante dell’identità italiana all’estero.

Anche il Parlamento si sta occupando della questione e la nuova legge sul Cinema in discussione in questo periodo si garantisce il pluralismo dell’offerta cinematografica e televisiva” ma questo andrebbe integrato a precise politiche della diversità miranti ad ampliare e a rendere più inclusiva e plurale la platea di attori e pubblici.

Durante l’evento verrà anche trasmessa l’anteprima nazionale del documentario “Blaxploitalian, 100 Anni di Afrostorie nel Cinema Italiano”.

Per seguire tutte le iniziative e le conquiste di questo importante movimento visitate la loro pagina Facebook!

*****************************************

The initiative of a group of Italian artists who contribute to enrich the cultural and economic dimension of this country

On October 14th, during the Cinema Festival in Rome, there will take place a meeting between film makers, institutions and experts in order to promote the development of promotion strategies for the growth of every kind of artistic and off scree talent in all his faces.

The event will begin at 11:00 AM at the House of Cinema (Casa del Cinema)with hundreds of Italian artists united under the name of UNITED ARTISTS FOR ITALY will propose a new venture, which target is a renewal of Italian cinema, with less stereotypes and cliché that relegate social, ethnical, religious, regional and disabled groups, in order to achieve a more competitive cinema in an international perspective.

UNITED ARTISTS FOR ITALY is a group of artists from Italy, European and extra European that contribute to enrich this country culturally and economically, but who don’t accept the dominant self-narration that Italy uses to describe herself.

Many social groups are not yet recognized as competent and talented ones, with actors capable of playing a role in the narration of this country who aim to significant work opportunities, for themselves and for their community.

poster blaxploitalian

This is a strategic economical development useful also as a good opportunity to show this talent abroad.

Also the parliament is taking care about the new law about cinema in order to offer a pluralism of cinematographic offer, this plain should also include detailed ideas opened both to different social class actors and audience.

During the event it will also be presented the trailer of “Blaxploitalian, 100 years of Afro tales in Italian cinema”.

To follow the initiatives and improvements of this movement, visit them on Facebook!

 

 

About angi

Lascia un commento