Quali sono e come gestire le fasi fondamentali di una buona routine per i capelli ricci e afro?

Vediamole insieme!

Idratare

È il passo essenziale per assicurare la salute dei capelli e i prodotti idratanti sono pensati per:

  • Reintegrare l’idratazione persa;
  • Ammorbidire i capelli e renderli più facili da pettinare;
  • Migliorare la maneggiabilità;
  • Rinforzare.

Idratare i capelli è fondamentale, specialmente nelle zone più secche e crespe. Un buon agente, oltre all’idratazione, ristabilisce la presenza di oli persi rendendo morbidi i capelli e conferendogli brillantezza.

È importante procurarsi un prodotto senza risciacquo (leave-in) da applicare ogni giorno.

I trattamenti intensivi invece possono essere fatti a cadenza settimanale o mensile in base alle necessità dei capelli e potete applicare calore (phon con diffusore) per aiutare il prodotto a penetrare maggiormente le fibre.

Ricordate di idratare procedendo per sezioni.

Sigillare

Una grande sfida del capello riccio afro è quella di mantenere un buon livello di idratazione e per riuscire nell’impresa è bene far seguire il prodotto idratante da uno sigillante.

I più efficaci sono oli e burri e usati in successione creano uno strato impermeabile che impedisce alle molecole d’acqua di abbandonare le fibre del capello.

Se avete bassa porosità limitatevi all’olio.

Questa pratica vi regalerà capelli morbidi, elastici, rinvigoriti e, nel tempo, più forti.

Lavare

È molto importante detergere cute e capelli efficacemente e allo stesso tempo assicurarsi che l’idratazione rimanga e che non vadano persi oli preziosi.

Lo SHAMPOO che usate settimanalmente dovrebbe essere SENZA SOLFATI, se fate lavaggi infrasettimanali prediligete un CO-WASH o una CREMA DETERGENTE.

Se usate molti oli per capelli, una volta al mese avrete bisogno di utilizzare uno shampoo purificante, con SOLFATI, per assicurare che non si crei un accumulo di residui sui capelli, che può impedire ai prodotti applicati successivamente di essere efficaci.

Se i vostri capelli tendono ad annodarsi, divideteli in 4-6 grandi sezioni e intrecciate ogni sezione. Quando vi lavate i capelli, sciogliete ogni singola sezione e distribuite il prodotto detergente nei capelli massaggiando con le dita per sciogliere i nodi.
Continuate con gli stessi passi per ogni sezione e risciacquate il prodotto dai capelli.

Questo metodo richiede più tempo ma vi permetterà di pettinarvi in modo molto più agile e veloce, dal momento che avrete i capelli già sezionati.

Buon lavoro!