Attraverso questo metodo potrete ottenere il massimo dalla vostra routine di idratazione, “sigillandola” con due agenti: l’olio e la crema.

Poiché un’eccessiva disidratazione è la prima causa di rottura e di perdita di lunghezza, il vostro primo obiettivo deve essere trovare il modo per mantenere i capelli idratati.

Come procedere

Dividete i capelli in sezioni per assicurarvi una distribuzione completa del trattamento idratante senza risciacquo.

Il leave-in deve avere l’acqua come primo ingrediente dell’INCI.

In seguito applicate il vostro olio preferito, lavorando una sezione alla volta.

Infine la crema o il burro naturale, continuando a lavorare sezione per sezione.

Se avete i capelli poco porosi, che quindi non assorbono bene i prodotti, gli oli e i burri potrebbero non riuscire a penetrare e rendere i capelli più pesanti.

Per capire se i vostri capelli sono più o meno porosi fate il test.

Esiste una variante del metodo LOC, chiamato metodo LCO (liquido-crema-olio), in cui si applica una crema leggera prima e l’olio poi.

In molti casi chi ha bassa porosità opta per questo procedimento.

Ora non vi resta che sperimentare, buon lavoro!

A.