Bentornate Ragazze,

come sapete la richiesta di prodotti con estratti naturali ed il più possibile eco-friendly, dal contenuto al packaging, è sempre più alta e L’Oréal Paris ha risposto a questa esigenza in modo eccellente.

Sono già da un paio d’anni sul mercato 4 gamme: CARTAMO dall’azione nutriente, CORIANDOLO dall’azione rinforzante, GERANIO dall’azione illuminante), CAMELINA dall’azione disciplinante.

Ciascuna gamma è costituita da 4 referenze

CARTAMO -> Shampoo, balsamo districante, maschera, pomata di morbidezza.

CORIANDOLO -> Shampoo, balsamo districante, maschera, siero rinforzante.

GERANIO -> Shampoo, balsamo districante, maschera, aceto illuminante.

CAMELINA -> Shampoo, balsamo districante, maschera, crema disciplinante.

Ognuno di questi è stato in base alla funzione che svolge.

Le formulazioni sono prive di siliconi, parabeni e coloranti.

I flaconi sono prodotti con materiali riciclati al 100%.

La linea che ho provato io è quella al CARTAMO, arricchita con soia e cocco, noto per le proprietà ristrutturanti.

Il mio trattamento step by step

Ho diviso i capelli in due parti (per evitare che si intricassero) e distribuito 3 erogazioni di Shampoo per parte sui capelli umidi dalle radici alle punte. Ho insistito sul cuoio capelluto che è la zona che più necessita di essere detersa. Ricordate sempre che una cute pulita significa incremento della crescita e capelli sani.

Dopo aver atteso un minuto l’ho risciacquato, sempre sezione per sezione, e ho applicato il Balsamo, dalla consistenza morbida e cremosa, per districare i capelli e preparali alla successiva applicazione della Maschera. Questa a contatto con i capelli è diventata una vera e propria guaina morbida e avvolgente. Ho lasciato in posa 5 minuti e sciacquato con acqua tiepida tendente al fresco per permettere alle cuticole di chiudersi e quindi di mantenere al loro interno gli agenti nutrienti.

Terminato il lavaggio ho fatto asciugare un po’ i capelli avvolti in una vecchia t-shirt (teniamo lontano l’attrito degli asciugamani e l’effetto crespo che ne deriva) e ho applicato la Pomata di morbidezza, un trattamento senza risciacquo idratante, ammorbidente e disciplinante elemento essenziale nella cura quotidiana dei capelli ricci e afro. Ottima per la fase L del nostro amato Loc Method.

Già sotto la doccia ho notato che la struttura a molla del mio riccio era particolarmente evidente dalle radici alle punte, il balsamo è stato il prodotto che ha determinato una notevole e sostanziale differenza.

Una volta umidi ho applicato la Pomata di morbidezza ed è stata una pura infusione di nutrimento, il nome non è stato scelto a caso, e perfetta per districare: il pettina va che è una meraviglia!

L’ho utilizzata anche come styler per il braid out e vi dirò che regge benissimo il confronto con le creme che ho utilizzato fino ad ora.

Impressioni

Come elemento il Cartamo mi era nuovo, ammetto che non ne conoscevo le proprietà, né tantomeno la fragranza che è fresca e tonificante.

Omogenea in tutti i prodotti è leggermente più accentuata nella maschera ed è una nota frizzantina che risveglia i sensi.

Azzeccatissima è anche la texture di tutta la gamma, che pur conferendo nutrimento è leggera, morbida, non unge e non appesantisce.

Il bilancio è assolutamente positivo, i prodotti danno massima resa sia utilizzati in sinergia che singolarmente: capelli soffici, morbidi, elastici e soprattutto senza nodi.

Unica pecca sono i solfati contenuti nello shampoo, tuttavia i miei capelli, che sono molto sensibili alla loro presenza, non ne hanno minimamente sofferto. Mi viene da pensare che siano presenti in quantità minore rispetto ad altri prodotti o siano bilanciati merito degli altri agenti super idratanti e nutrienti che hanno bilanciato.

Rimane comunque un ottimo candidato per il lavaggio mensile purificante.

Trovate i tutti prodotti Botanicals sul sito L’Oréal.

Baci!